IT | EN

2015
Caraa d Mézz
Concorso ad invito per la progettazione e realizzazione
di un complesso residenziale a Lumino (1°premio)

Lumino è un piccolo paese a nord di Bellinzona racchiuso tra imponenti montagne. Il pendio meridionale è ancora oggi coltivato a vigneto. Questi appezzamenti stanno pian piano scomparendo, suddivisi in particelle sempre più piccole dove vengono edificate puntualmente case unifamiliari. L'orografia del terreno in forte pendenza viene spesso quindi inevitabilmente e pesantemente modificata. Questo terreno rappresenta un' eccezione in quanto si estende su una superficie totale di quasi 3000 m2 e la committenza ha optato per una visione d’ insieme per tutto il comparto. Questo ha permesso di elaborare un concetto abitativo diverso. Il progetto prevede infatti la costruzione di tre volumi affiancati, posti secondo l’andamento sinuforme della strada soprastante, dove vengono collocati gli appartamenti in affitto. La parte a valle è destinata alla realizzazione di un’unità abitativa autonoma che, come una sorta di attico capovolto, raggiunge la strada attraverso i collegamenti verticali dello stabile a monte. L'edificazione si inserisce in una rete di percorsi e vicoli (una sorta di promenade architecturale) che ricrea una situazione spaziale simile a quella di nucleo.